Il rimedio di “pronto soccorso” da portare sempre con noi

La miscela Rescue Remedy è stata realizzata dal fondatore della floriterapia Dott. Edward Bach per riuscire a gestire i momenti di emergenza e crisi. In sintesi quelle situazioni nelle quali non si ha il tempo di valutare il giusto rimedio, poiché il tempo non gioca a nostro favore. Questo rimedio d'emergenza, ormai largamente conosciuto con diversi nomi “Rescue Remedy” o semplicemente “Rescue” e da noi riproposto come “Emergenza Resque” è di grande aiuto nelle situazioni di attacchi di panico, dolori improvvisi e ansia di tipo emotivo e mentale. La sua azione armonizzante e immediata stimola e accelera i processi di riparazione e guarigione dell'organismo, alleviando il dolore ed equilibrando il nostro stato emotivo e mentale.

Quando usarlo

Sempre... quando ci troviamo ad affrontare situazioni di emergenza o non c’è abbastanza tempo prendere una decisione ponderata. Emergenza Resque ti dà una mano a mantenere la calma e ad attivare le risposte dell’organismo, in moltissimi casi e situazioni quotidiane. Qui ne citiamo solo alcuni, che rappresentano quelli più comuni e in cui Emergenza Resque ha dimostrato di essere di grande aiuto:

  • attacchi di panico
  • malessere
  • mal di denti
  • disturbi mestruali
  • mal di testa
  • dolori improvvisi
  • mal d'auto
  • ferite
  • contusioni
  • distorsioni
  • incidenti
  • punture d'insetti
  • morsi d’animali
  • intossicazioni
  • agitazione
  • stress
  • cattive notizie
  • stati di shock 
  • dispiaceri
  • spaventi
  • paure tensioni
  • incubi
  • fuso orario
  • cambio dell’ora legale
  • eccesso di stimoli
  • risveglio brusco
  • insonnia
  • accessi d’ira
  • sconforto
  • malinconia
  • depressione

Quando non usarlo

Mai… perché come tutti i Fiori di Bach, è completamente naturale, privo di effetti collaterali e adatto a tutte le età.
Non ha nessuna tossicità per nessun tipo di dosaggio. Al massimo, se capitasse di bere una boccetta intera, ci si sentirà un po’ inebriati dall’alcol. Può essere associato, senza controindicazioni, ad altre terapie naturali o anche farmacologiche.

Può essere somministrato ad adulti, bambini, anziani, malati, persone allergiche, donne in gravidanza o in allattamento, animali e perfino alle piante. Nei bambini, Emergenza Resque è un rimedio molto indicato e in grado di dare una risposta molto veloce in seguito a traumi quotidiani di tutti i tipi e situazioni che generano affanni interiori o spaventi, come piccoli infortuni, incubi notturni, etc..

Anche gli animali, come i bambini, sono molto sensibili agli stimoli energetici dei rimedi floreali, e possono trarre beneficio dalle proprietà di questa miscela.
Bach stesso ci insegna che non è necessaria nessuna conoscenza medica per praticare la floriterapia ed è per questo che anche Emergenza Resque può essere considerato un rimedio semplice e di facile comprensione da utilizzare in famiglia e da portare sempre con noi.

Come usarlo

Normalmente il Resque esplica già il suo effetto subito dopo la prima assunzione. Basta mettere 4 gocce sotto la lingua al bisogno e in caso di necessità è possibile fare diverse assunzioni a breve distanza. Tuttavia, ci sono alcune situazioni in cui può essere opportuno prenderlo per un tempo più lungo, come per esempio in caso di prolungate alterazioni emotive e psichiche. In questo ultimo caso è comunque consigliato consultarsi con un naturopata e floriterapeuta che affiancherà Emergenza Resque ad una miscela personalizzata di Fiori di Bach o un’altra terapia naturale.
Nei bambini la posologia è la stessa che si utilizza per gli adulti e le gocce possono essere diluite in buona acqua o versate semplicemente sulle labbra.
Oltre all’uso orale, talune volte è consigliato utilizzare questo rimedio ad uso esterno, applicando qualche goccia sulla pelle o sulla zona colpita dal trauma. Nei neonati ad esempio, può essere un valido aiuto esterno e assolutamente privo di effetti collaterali, per alleviare le fastidiose coliche. Ricordiamo che per l’utilizzo topico abbiamo formulato lo stesso rimedio in formato crema: la Crema Resque (link), preziosissima per i bambini, per gli sportivi e in mille altre occasioni in cui si può intervenire localmente.

Da quali Fiori di Bach è composta la miscela Emergenza Resque?

Sono 5 i Fiori di cui si compone questo rimedio. Ognuno di questi 5 fiori, individuati dal Dott. Bach, rispecchia uno stato mentale ed emotivo che tipicamente emerge nelle situazione di emergenza. Vediamoli da vicino:

  • Cherry Plum: il fiore che viene in soccorso per armonizzare il rapporto col subconscio e aiuta a mantenere la calma nelle situazioni di stress e di tensione estrema.
  • Clematis: aiuta a essere presenti in ciò che accade; si rivela utile per mantenere la connessione con il corpo fisico evitando collassi e venimenti.
  • Impatiens: è un valido sostegno per organizzare la miglior risposta biologica ed emotiva. Allenta e scioglie il dolore fisico.
  • Rock Rose: aiuta a trovare la centratura quando la paura è paralizzante. Mantiene il respiro profondo e ritmico.
  • Star of Bethlehem: è il fiore consolatore dell'anima, dona nuova energia e forza interiore; favorisce la guarigione e la riabilitazione dopo il trauma.

L’importanza della qualità

I 5 fiori che compongono Emergenza Resque, come tutti i 38 Fiori di Bach, sono preparati da Remedia con amore e dedizione, seguendo il metodo originale del Dott. E. Bach. La purezza del messaggio e la quantità di energia che questi fiori possiedono, sono la garanzia dell’efficacia e dell’unicità di questo rimedio. Per mantenere alta la qualità di Emergenza Resque, Lucilla, floriterapeuta appassionata e saggia erborista, stabilisce un contatto diretto con i fiori, dalla cura alla raccolta, fino al momento magico della preparazione.

Un aspetto che molto spesso viene sottovalutato è la diluizione. Se hai già provato un rimedio d’emergenza e non ha sortito nessun effetto…significa che l’efficacia di tale rimedio è molto lontana da quello che i Fiori di Bach, preparati e consigliati a dovere, possono fare. In particolare, la causa dell’insuccesso, dipende molto spesso dalla concentrazione ovvero da quante volte è stata diluita la madre. Gli insegnamenti di Bach a tal proposito indicano un’unica diluizione della madre che per il Resque è nel rapporto di 1:120, che a Remedia viene fedelmente rispettata per offrire un preparato efficace.

Che nessuno perda mai la speranza di stare bene”.
E. Bach