La video-rubrica "Incontri con le Erbe" è un'occasione imperdibile per incontrare fiori e piante in maniera spontanea e naturale.

Grazie all'esperienza e alla passione di Lucilla, che ha fatto del mondo delle erbe il suo campo di studio e d'azione, impareremo a conoscere la natura e a guardarla con un occhio più attento, grato e riconoscente. Lo stesso sguardo con cui qui a Remedia realizziamo tutti i nostri prodotti.

In ogni puntata Lucilla incontrerà una pianta diversa, le si siederà accanto, descrivendola con cura, raccontandone la fisiognomica, senza dimenitcare di lasciare spazio all'incontro più empatico ed emozionale. Ci svelerà i segreti della tradizione e i differenti utilizzi che di ogni pianta si possono fare.

Impareremo che le piante sanno, anche se non dicono, almeno non nella lingua che solitamente parliamo. Per sentirle dovremo imparare a guardarle e ad ascoltarle in modo nuovo.

Nessuno meglio di Lucilla può suggerirci come. Mettiamoci in ascolto.

"La mia grande passione per le piante e la Natura mi ha permesso di laurearmi in Scienze Agrarie e diplomarmi  Erborista. Ho incontrato maestri che mi hanno addestrata nello studio e nella pratica della preparazione. Continuo tuttora a praticare la raccolta come momento sacro di unione e comprensione delle virtù delle piante. In particolare preparo Essenze floreali, compresi i Fiori di Bach, nel metodo originale e le Madri dello Spirito degli Alberi, frutto della ricerca tutta nata in seno a Remedia.

 Il mio aiuto alle persone consiste nell'accompagnarle a scegliere i loro più adatti compagni di viaggio fra Alberi e Fiori. Una vera arte condotta con cuore, sapienza e intuizione. Per questo mi avvalgo di modi semplici e giocosi come la lettura delle foglie per incontrare l' Albero Maestro. Il mio stile, parte sempre di più dal fatto che la malattia non ha un'origine materiale. Dalle piante e con le piante cerco quindi uno scambio di messaggi sottili e meno ponderali, ma veramente benefici per la qualità della nostra vita".

Lucilla Satanassi

 

La Pratolina

 

incontri-con-le-erbe-pratolina

 

Oggi mi sono seduta qui chiamata dalle nostre amiche Pratoline.

Sono presenti per tutti noi in ogni prato, in ogni aiuola, nei prati dei parchi proprio all'inizio della Primavera. Mi sono chinata su questi bellissimi fiori, così semplici ma così completi, per condividere un po' quello che questa pianta ha da donarci e da raccontarci.

La Pratolina si chiama bellis perennis, quindi una forza perenne che conserva nelle sue radici che le dà la temerarietà di non temere di essere calpestata. La Pratolina non teme di entrare in conttatto con i nostri piedi, anzi lo desidera. Bellis invece perché esprime un alto grado di bellezza, la bellezza semplice, alla portata di tutti, quella dei bambini che giocano nei prati.

 

incontri-con-le-erbe-pratolina1 

Le proprietà della Pratolina

È una pianta che ci accompagna e ci segue, la possiamo utilizzare in tantissimi modi. Le foglie sono edibili, il fiore è la parte che racchiude maggiormente le proprietà di questa pianta: è un fiore perfetto, meraviglioso, una piccola comunità, perché è fatto di tanti fiori che si mettono al servizio di questo progetto circolare che ricorda il sole. Pratolina è governata dal Sole  e da Venere, quindi la bellezza, la circolarità e la pienezza.

Noi andiamo da questa pianta, ci chiniamo su di essa e raccogliamo fiore per fiore. A questi fiori chiediamo in dono il loro piccolo segreto, che a Remedia dedichiamo ai bambini. Con questi fiori infatti realizziamo degli estratti, arricchiti dalla potenza della pianta appena raccolta. Sono estratti che vanno a dare forza e proprietà alla nostra linea Pratoline dedicata ai bimbi.

Le proprietà di Pratolina sono rivolte alla protezione, alla cura della pelle e a instaurare questo messaggio di benevolenza, bontà, sincerità e purezza, che è ciò che vogliamo allevare  e mantere nei nostri cuccioli.

 incontri-con-le-erbe-pratolina2

 

Quindi ringraziamo questa pianta meravigliosa  e semplice che sta qui per tutti. Vi incito ad andarla a incontrare, a portarla nei nostri piatti, a sentirci con lei di nuovo bambini.
Viviamo questa Primavera con questo senso di purezza. Questi fiorellini arrivano nel nostro corpo depurando la nostra pelle e sostenendo la nostra ghiandola epatica: non c'è nulla di meglio che incontrare la Pratolina in Primavera, con sempliciità, avvicinandola nei prati, lasciando che aiuti il nostro corpo a depurarsi dall'inverno per accogliere al meglio il beltempo che arriverà.