La natura che ci circonda ci ricorda che gli elementi costitutivi la vita e gli esseri viventi sono 4: aria, acqua, terra e fuoco. 

In estate lo vediamo tutti: il fuoco divampa e l'acqua diminuisce, sia fuori che dentro di noi! Non è sempre facile avere un giusto equilibrio tra questi elementi e quando il fuoco prevalica sull'acqua, in modo totalizzante, irruento e deciso può insorgere la cistite. Entrambe le nature hanno molto di buono da insegnarci, tuttavia l'una non dovrebbe mai prevalere sull'altra, bensì coesistere in noi, poiché elementi entrambi necessari a comporre l'armonia costitutiva del vivente.

Cos'è la cistite?

La cistite é l'infiammazione che interessa la vescica ovvero l'organo cavo che ha la funzione di raccogliere attraverso gli ureteri i liquidi, le urine, provenienti dai reni.
Ad essere interessati dall'infiammazione, che generalmente ma non esclusivamente é di natura batterica, possono essere i diversi strati del tessuto della vescica, da quelli piú interni delle mucose protettive e di rivestimento, al tessuto connettivo, fino al tessuto muscolare che controlla la dilatazione e la contrazione della vescica stessa.
Esistono tanti tipi di cistite: acute, croniche, infettive o microbiche, virali, fungine (da candida), interstiziale, fino alle piú rare come quelle eosinofila, emorragica, follicolare e infine da parassiti larvali di acque non potabili.
Generalmente il sintomo predominante nelle piu comuni cistiti é senso impellente e frequente di urinare ma con minzione dolorosa o frequente con urine piú o meno scarse e piú o meno torbide (con presenza di muco, pus o sangue), senso di pesantezza al basso ventre spesso associato a stipsi o disbiosi intestinali.

Lettura psicosomatica 

occhi

Quando la cistite non é da freddo, da dieta malsana o da indumenti troppo stretti ma arriva dopo un evento particolare o un viaggio o magari ha il carattere della recidiva o della cronicitá, é bene soffermarsi ad ascoltarla ed interrogarla: cosa mi vuoi dire? Cosa mi stai spingendo a fare o a modificare di me?
Da una parte la necessità di lasciare andare le cose (urine sempre impellenti) dall'altra la difficoltá, il controllo, l'arginare con forza: un vero dilemma tra il bisogno di mollare e l'attitudine al controllo. La "soluzione" messa in luce dalla manifestazione della cistite é lasciare uscire l'impellente necessitá "sofferta", lasciare andare qualcosa che brucia dentro. Come quando lasciamo andare le lacrime dopo una forte emozione, cosí l'urina ci aiuta a scaricare la paura, il fuoco, la rabbia.
Altresí nei luoghi dove lavoriamo, abitiamo o andiamo in vacanza, sentiamo la necessità di segnalare la nostra presenza; le urine per tutti i mammiferi sono liquidi marcatori, filtrati del sangue. Marcare il nostro o l'altrui territorio é cosa normale, non a caso appena arriviamo a casa di qualcuno dobbiamo subito andare in bagno!

Pratiche utili

tisane

Riscoprire i bagni derivativi! Essi consistono in una tecnica naturale che aiuta l’organismo a contrastare gli stati infiammatori, mediante il raffreddamento della zona inguinale e perineale. 

Massaggi sul basso ventre con oli essenziali di Sandalo, Tea tree e Palmarosa 1-2 gocce di ogni olio in un po' di crema base, 3 volte al dí.

Bere frequentemente è fondamentale. Ti consigliamo le tisane per incrementare il processo diuretico. Ottima la Malva per un decotto da bere prima di coricarsi.

Rimedi naturali

Cistite del viaggiatore: ECHINABIOCITRUS ad azione antibiotica e antibaterica naturale.
Predisposizione costituzionale a cistite (peggioramento in inverno e persone fragili): miscela di estratti idroalcolici di Sambuco, Ginepro, Gramigna, Salice corteccia, Mais ed Equiseto.
Cistite cronica: gemmoderivati di miscela CIST associati a JUGLANS REGIA gemmoderivato.

Un aiuto dai Fiori

willow

Sono sempre di grande stimolo per esplorare la virtú animica che ci manca in un determinato momento o in presenza di un particolare messaggio del corpo.
In caso di cistite puó essere di aiuto esplorare i temi del sentirsi minacciata, messa in un angolo, la paura di perdere o lasciare andare... cose, persone, idee.Una miscela personalizzata di fiori di Bach con Elm, Wild Rose, Willow, Gentian, Mustard, Heather, Mimulus possono insieme costituire un coro di voci che intona "Coraggio, prosegui, accogli ogni ostacolo o apparente rischio come una possibilitá di evoluzione sul Cammino, non ti sentire vittima, ritrova in te le risorse e la positivitá per attraversare la nube oscura e scoprire come solo tu sai e puoi ascoltarti davvero, darti le attenzioni che meriti, amarti e non sentirti piú solo!". 

 Ogni caso è unico per approfondire ulteriormente il tuo contatta i nostri esperti, sapranno guidarti nella scelta della miscela più adatta a te.

Consigli da donna a donna...

Prenditi uno spazio personale, di esplorazione. Ascolta i tuoi bisogni e desideri. Impara a dire anche no.
Vivi la tua femminilità con gioia senza farti condizionare troppo dagli eventi esterni!
Accettati e valorizzati!