Dormire bene dovrebbe essere una prerogativa, ma spesso stili di vita stressanti e dinamiche emotive ne disturbano la durata e lo svolgimento. Un sonno sano è essenziale e con la seguente pagina informativa ci auguriamo che tu possa trovare risposte e intuizioni utili a riequilibrare il tuo stato di salute.

Saltuariamente attraversiamo momenti in cui non riposiamo bene, avvertiamo uno stato di eccitazione interna che non ci permette di prepararci al sonno. La Tisana Dolce sonno è un valido alleato che interviene al bisogno. Ottima anche quando dormiamo fuori casa. Per chi ha difficoltà ad addormentarsi, sonno leggero dovuto a un periodo di fragilità emotiva o preoccupazioni che vertono esclusivamente alla sfera dei sentimenti e che possono creare tensione, malinconia, agitazione, la miscela “Rilassante” può aiutare ad attraversare con equilibrio questi momenti permettendo un sonno appagante.

Se si ha difficoltà a prendere sonno in periodi di forte stress mentale, lavorativo o super lavoro intellettuale, se non riusciamo a staccare la spina, ci addormentiamo sul divano ma… una volta raggiunto il letto nulla ci concede a Morfeo, la miscela Sogni d’oro ci porta in uno stato di leggerezza mentale che aprirà le porte al sonno soprattutto se assunta nel momento in cui decidiamo di rilassarci, a fine giornata. Per placare l’insonnia che insorge con la menopausa, magari con risvegli notturni dovuti a profuse sudorazioni e caldane, possiamo chiedere aiuto agli estratti idroalcolici di Salvia e Passiflora.

Quando insorge insonnia nei bambini, quelli che verso sera iniziano a smontare casa giocando e saltellando e si rifiutano di sdraiarsi, abbiamo in aiuto la dolcezza di Tilia tormentosa, preparato anche senza alcool, che attenua lo stato di sovraeccitazione e aiuta il rilassamento. Per i risvegli notturni dalle 1 alle 3, repentini come se dovesse iniziare la giornata, possiamo abbinare la Miscela Depura all'Estratto Idroalcolico di Escolzia. Quando invece ci si sveglia dopo le 5 del mattino può darsi che si stia vivendo un tempo di vulnerabilità e tristezza, per un profondo senso di separazione e abbandono. Possiamo chiedere aiuto all’Estratto Idroalcolico di Melissa e al suo materno sostegno, abbinato all'Olio Essenziale di Lavanda vera, da posare sui polsi e sulle tempie.

Ogni volta che il nostro sonno è disturbato da qualche evento traumatico di varia entità o da una disarmonia emotiva, il nostro primo aiuto può essere il Resque remedy, assunto per bocca con frequenze ravvicinate e posato sull'ombelico. Se il sonno è disturbato da un’inondazione di pensieri che ci impediscono di mollare, allora possiamo intravvedere in White Chestnut un aiuto di emergenza che può placare la mente. Per i bimbi che si svegliano impauriti, piangendo, che si muovono nel sonno, pensare di poterli aiutare con i Rimedi Floreali Resque, Aspen e Mimulus.

Il Balsamo per ombelico Peter Pan è utile per i più piccini che possono essere accompagnati alle prime esperienze con la vita extrauterina, per un sonno calmo e rassicurante.
Quando viviamo il conflitto in vari ambiti e lo riproponiamo quotidianamente nella cattiva comunicazione fra il noi vigile e il noi sognante, fra il controllo e l' arrendevolezza. Lo Spirito del Tiglio ci accompagnerà all'incontro e all’unione di queste parti, donandoci una ricca esperienza rigenerativa attraverso il dormire.

Quando riposiamo molto male per il rumore dei pensieri che ci svegliano di notte. Quando gli stessi pensieri che di giorno ci guidano diventano ossessivi e ingombranti di notte. Proviamo a rigenerarli con l’aiuto dello Spirito del Faggio. Il suo aiuto è veloce e incisivo. Se dormiamo abbastanza bene ma in modo leggero e senza sogni, allora possiamo dedicarci al suadente incontro con Salvia sclarea, diffusa in camera o appoggiata sul cuscino. Se la nostra insonnia è uno degli aspetti di tensioni accumulate nel corpo, possiamo allentare questa morsa con la Floressenza Serenitas, poiché un corpo rilassato è il preludio a un buon sonno.


La pratica che si addice un po' a tutte le situazioni, facile, antica e un po' selvaggia, tanto da depistare sorella mente, è la spugnatura del corpo: passare su tutto il corpo, partendo dai piedi fino al capo, un piccolo asciugamano inumidito con acqua fredda. Rivestirsi senza asciugarsi. Il richiamo del sangue verso le estremità e l'esterno indurrà un bellissimo senso di rilassamento… e pirone arriverà!

Sogni d'oro a tutti!