Quercus peduncolata - Gemme

Quercus peduncolata - Gemme

floripotenziato 50 ml
€ 16.00
Spedizione gratuita con acquisti a partire da € 50,00

(4,6)

Quercia, in caso di esaurimento fisico ed intellettuale, astenia primaverile, paradontosi, stipsi, eczema.

Posologia:

4-7 gocce per ogni 10 kg di peso corporeo diluite in mezzo bicchiere di buona acqua da assumere 2/3 volte al giorno; oppure la quantità giornaliera in un litro d'acqua da bere nell'arco della giornata. Una confezione da 50ml è sufficiente per 3/4 settimane.

Generalmente in presenza di disturbi cronici ci si attiene a dosaggi più bassi (4-5 gocce per ogni 10 kg di peso 2 volte al giorno), mentre in presenza di disturbi acuti il dosaggio può essere aumentato (6-7 gocce per ogni 10 kg di peso 2 o 3 volte al giorno).

In persone particolarmente sensibili la grande efficacia dei gemmoderivati floripotenziati potrebbe causare un aggravamento iniziale (come avviene anche in omeopatia), segno che l'organismo reagisce con forza. In questo caso consigliamo di diminuire il dosaggio alla metà o anche meno, se necessario.

Modalità di assunzione:

  • In mezzo bicchiere d'acqua: diluire la quantità di gocce consigliate in mezzo bicchiere di buona acqua da bere a sorsi e da tenere un attimo in bocca per favorire l’assimilazione sublinguale che ne aumenta l’efficacia.

  • In un litro d'acqua: questa modalità di assunzione è particolarmente adatta nel processo di eliminazione delle tossine o quando la persona non è abituata a bere a sufficienza. Diluire la quantità giornaliera consigliata in un litro di buona acqua, da bere nell'arco della giornata, preferibilmente lontano dai pasti.

Recensioni dei clienti (4)

Cosa pensano le persone che hanno usato questo prodotto
Gabriele - 19/05/2011
Ho utilizzato questo prodotto in associazione con Abies pectinata e Betula pubescens per contrastare serie infiammazioni degenerative alle radici dentarie; esito: funziona, senza alcun dubbio e con risultati che mi hanno evitato fino ad oggi le estrazioni dei denti in oggetto.A mia volta avevo letto circa il prodotto sul forum del vostro periodico, decidendo di provarlo.Scelta indovinata!
Barbara - 31/08/2009
Unitamente ad abies e betula ha compeltamente risolto problemi gengivali cronici nonché una brutta forma di nevralgia facciale. Ha notevolmente migliorato inoltre la funzionalità mandibolare parzialmente compromessa da una lussazione
regina - 19/03/2007
Ho trovato beneficio nella cura di una tasca gengivale in associazione con Abies.
Michela Napoletano - 29/06/2006
Quercus è un supporto eccezionale, mi ha aiutato nella risoluzione di una malattia paradontale, consentendo la ricostituzione ossea e l'assorbimento di sacche voraginose gengivali. in associazione con Abies e betula mg. Grazie!