Vitalizzatori d'acqua: cos’hanno di speciale i vostri rispetto agli altri che sono in circolazione?

Si trovano ormai tante marche di vitalizzatori per l'acqua con spiegazioni sul funzionamento di vario tipo e spesso abbastanza fantasiosi. Purtroppo non è facile spiegare delle cose i cui termini non sono quelli della lingua "corrente" e non sono contemplati nè dalla scienza nè dalla visione del mondo oggi dominante.

Nel tentativo di spiegare comunque come possono funzionare i vitalizzatori abbiamo coniato il termine "campo bioenergetico". Il termine è volutamente più generico dei campi morfogenetici ipotizzati dal biologo Rupert Sheldrake perché non influiscono solo sulla forma ma anche sui pensieri e i comportamenti. Sono dei campi che contengono, forniscono e trasmettono "informazioni" o come li chiama qualcun' altro, forme pensiero.

Noi ipotizziamo che più o meno tutti i vitalizzatori lavorano con questi campi bioenergetici, al di là delle spiegazioni che uno può dare o volutamente nascondere per non inciampare nel rischio di fare passare queste conoscenze alla stregua della stregoneria. Perciò presumiamo che la differenza sta nel tipo di informazioni che formano il campo bioenergetico.

Il più delle volte le "informazioni" o qualità caricate sono del tipo "carica energetica", invece noi abbiamo ritenuto di caricare anche qualità come equilibrio, purezza, bellezza, amore, comunicazione, ecc. per ottenere un effetto più completo ed equilibrato. Naturalmente bisognerebbe chiedere al produttore stesso cosa ha caricato di preciso, ma sono informazioni che generalmente non vengono svelate perché giustamente ognuno cerca di proteggere il lavoro di anni di studio e prove.

Categorie: Prodotti bioenergetici

Se la risposta non è stata esauriente, invia una domanda.