Remedia Erbe

il mio cestino

0 prodotti - 0,00 €

Youtube Remedia Facebook Remedia Instagram Remedia

SCARICA GRATIS IL CATALOGO AGGIORNATO

banner

 


Rimedi del nuovo millennio

banner

 


BEIJAFLOR: Naturale benessere da indossare.

banner

 




P IVA *03365700404*



Vivalacqua card

Vivalacqua card
Vivalacqua card


35 utenti hanno
votato questo prodotto


leggi le recensioni
Esprimi il tuo parere:
racconta la tua esperienza
Per info e chiarimenti utilizza
la pagina dell'esperto

Vivalacqua card

casa | prodotti casa

Quantità Prezzo  

card

€ 32.00 Acquista il prodotto
Spedizione gratuita con acquisti a partire da € 50,00

Vitalizza la tua acqua. Trasmetti ad acqua, bevande e cibi vitalità, purezza, sapore e bellezza.

.

La carta vivalacqua è caricata con campi bioenergetici dotati di vibrazioni armoniche che aumentano la carica energetica dell’acqua e di tutto ciò che contiene acqua.
vivalacqua trasforma acqua, cibi e bevande in preziosi nutrimenti carichi di energia e vibrazioni positive che portano salute e benessere. Migliora la conservazione, il sapore, la digeribilità, la soddisfazione e il piacere di nutrirsi.

 

La vitalizzazione con vivalacqua fa ritornare l'acqua alle sue origini incontaminate e a essere portatrice di vita, salute, benessere e bellezza.

.

Modalità d'uso:

.

Si posa il bicchiere, la bottiglia, la tazza, il piatto ecc. per 1-2 minuti sopra la carta vivalacqua.

.
Per migliorare la conservazione di alimenti e bevande si tiene la carta in vicinanza, per esempio si mette una carta nel frigo.

.
Per armonizzare e purificare energeticamente frutta e verdura da coltivazione chimiche si immettano per 5-10 minuti nel acqua caricata con la carta.

.
Per armonizzare processi di fermentazione e lievitazione (pane, yogurt, vino, birra…) si tiene la carta in vicinanza durante tutto il processo.

.
Per migliorare lo stato di saluto di una piante si tiene per qualche giorno vicino alla pianta.

.
Del formato di una carta di credito può essere portata nel portafoglio per averla sempre disponibile.

.

.

La qualità dell’acqua

.

Perché tante persone fanno chilometri di strada per prendere l’acqua di una sorgente in montagna, dove spesso un cartello con la dicitura “Acqua non potabile” ricorda che non corrisponde ai requisiti di legge, e la preferiscono alla “buona” acqua del rubinetto reso “potabile” dal cloro? Perché un animale preferisce bere l’acqua di una pozzanghera piuttosto che quella del rubinetto? Evidentemente per loro la qualità dell’acqua dipende dalla sua carica bioenergetica.
Le molecole dell’acqua, grazie alla loro particolare forma, possono raggrupparsi nelle più svariate forme, dove i gruppi sono chiamati cluster. Ogni molecola può assumere da 0 a 4 legami con altre molecole e la somma dei legami delle molecole determina la carica energetica dell’acqua. Assumere 4 legami è possibile solo se le molecole si dispongono in un ordine armonico.
In un’acqua con una bassa carica energetica, le molecole non riescono a formare gruppi numerosi e ordinati perché ogni molecola va per conto suo. Questo disordine si trasmette agli organismi che assimilano quest’acqua, che siano essi piante, animali o persone.
Invece in un’acqua con un’alta carica energetica le molecole si muovono tutte con lo stesso ritmo, formando gruppi molto estesi e armonici. Questa armonia si traduce in bellezza, come notiamo nelle foto dei cristalli d’acqua di Masaru Emoto, ed in bellezza si trasforma  nell’organismo che assimila tale acqua. Inoltre, i cluster d’acqua grandi possono includere al loro interno sostanze inquinanti che in questo modo perdono la loro pericolosità.
L’acqua è la sostanza che assorbe più facilmente i campi bioenergetici con cui entra in contatto. Se il campo bioenergetico è armonico, le molecole cominciano a muoversi in modo armonico e coordinato, riuscendo  a raggrupparsi in cluster più grandi e ordinati e perciò con più legami tra di loro. In questo modo aumenta la carica energetica dell’acqua.
Lo studio dell’utilizzo di oggetti caricati con campi bioenergetici è partito proprio dall’acqua, grazie alla sua capacità di assorbire facilmente i campi bioenergetici armonici. Possiamo avvalerci di questo fenomeno non solo per caricare acqua, bevande e cibi di cui ci nutriamo, ma anche per vitalizzare l’acqua di fiumi, laghi e mari, a grande vantaggio dell’ambiente.


PER SAPERNE DI PIU:

Recensioni dei clienti (9)

Cosa pensano le persone che hanno usato questo prodotto

Elisa | 03/04/2015
L'acqua é più gustosa e anche le piante bagnate con l'acqua caricata sono più...verdi!
Laura | 01/10/2012
La porto sempre con me quando sono in giro e la uso per l'acqua di casa, che mi sembra migliorata: riesco a berla più volentieri.
giulia marani | 02/05/2012
L'unica nota negativa è il costo elevato.
Laura | 27/12/2011
Sono fiduciosa nelle proprietà della piastrina, anche se non vedo risultati tangibili in un solo mese.
Barbara Sambari | 19/06/2010
Uso la piastrina Vivalacqua da anni, sotto la caraffa per filtrare. Ho sperimentato un cambiamento notevole nel sapore dell'acqua da subito e un'altra cosa, quanto mai gradita, ovvero il fatto che i filtri durano molto più a lungo. A volte mi dimentico di cambiarli perchè passano molti mesi prima che l'acqua abbia di nuovo un sapore appena un pò meno gradevole. A volte penso che forse potrei anche fare a meno dei filtri e usare solo la vostra meravigliosa piastrina! Grazie per quello che fate e per l'Amore che mettete in tutto quanto.
Silvia | 11/12/2006
Il mio gatto non stava bene, era "stanco" e anche il veterinario non è riuscito a risolvere il problema. Da quando ho messo una piastra VIVALACQUA sotto la ciotola dell'acqua come per incanto si è ripreso ed ora gioca ed è tornato vispo come prima.
Sonia | 11/12/2006
Ho messo la piastra VIVALACQUA vicino al mio pesciolino rosso mezzo moribondo. Si è ripreso e ha cominciato a nuotare normalmente.
MARIO | 09/01/2007
RIGENERA E VITALIZZA : LO CHIAMEREI "RE- VITALL" ; L'ACQUA E GLI ALIMENTI HANNO PERDUTO LA CARICA ENERGETICA, PER L'USO SCONSIDERATO ED ERRONEO CHE SE NE FA, ECCO CHE CON "VIVALACQUA JET" SI PUO' DI NUOVO FRUIRE DI QUESTA GRANDE OPPORTUNI- TA'. VA BENE SIA LA PIASTRINA DA PORRE SOTTO ALLE STOVIGLIE, SIA QUELLA DA IN- SERIRE NEL RUBINETTO DI CASA (RISPARMI- ANDO + DI 500 EURO, QUANTO COSTA IL FIL- TRAGGIO CON IMPIANTI VARI). E' OTTIMO!!!
susy | 12/02/2008
non ho il pollice vertde e così ho provato a mettere sistematicamente la piastrina sotto l'innaffiatoio contenente l'acqua per i fiori.....devo dire che i risultati sono stati molto soddisfacenti!