Remedia Erbe

il mio cestino

0 prodotti - 0,00 €

Youtube Remedia Facebook Remedia Instagram Remedia

SCARICA GRATIS IL CATALOGO AGGIORNATO

banner

 


Rimedi del nuovo millennio

banner

 


BEIJAFLOR: Naturale benessere da indossare.

banner

 




P IVA *03365700404*



 


25/01/2017
Rosa, una nuova naturopata a Remedia

Rosa, una nuova naturopata a Remedia

Siamo felici di dare il benvenuto a una nuova risorsa nel team di esperti a Remedia: Rosa.

 

Rosa è disponibile per suggerimenti personalizzati:

- in bottega negli orari di apertura, dal lunedì al venerdì

- al telefono, chiamando il n. 0547 95352, da lunedì a venerdì dalle ore 14 alle 16

- via mail a info@remediaerbe.it 

 

“ALBERI MAESTRI: IN VIAGGIO CON LE INTELLIGENZE TERAPEUTICHE ANCESTRALI

Sarà l’obbligato, e tuttavia piacevolissimo, rallentamento lavorativo “causa neve”, che mai come in questo  inizio 2017, ci dona la possibilità di incarnare davvero il motto della Macrolibrarsi Fest 2016

“Fermati, vivi”..in questo caso “Fermati e..Vivi l’Inverno!”.

Sarà la fase di vita che mi vede metaforicamente “in navigazione” da un’azienda verso un’altra, la cui Mission comune, mi fa sentire in transito, a cuore e ad occhi spalancati, dalla prestigiosa vetrina della Macro alla “Culla-Verde-Madre” di “Remedia”!

Sarà la percezione così netta di un cambiamento sempre più rapido e alle porte, che tuttavia mi comunica invece un forte senso di continuità ed appartenenza, a quello che è lo stesso “intento”, la stessa famiglia, un senso di “ritorno a Casa”. Un Cambiamento che quindi può sottolineare come, non sempre, ma in particolari circostanze, “il Nuovo” può presentarsi come una prosecuzione naturale di quello che è “il Cammino” di un individuo, di un gruppo, di una società, di un paradigma.

Sarà che davvero il mio cammino di Naturopata, classe 2012, ”Istituto di Medicina Naturale di Rimini-Urbino” è stata una sorta di metamorfosi seppur bellissima, talmente intensa, veloce e ricca di prove inaspettate da avere avuto a tratti  sfumature kafkiane: studi, esami, esperienze lavorative e di vita, infiniti viaggi da pendolare, tras..ferimenti, incontri umani, professionali, nuove proposte e nuove scelte che nell’arco degli ultimi due anni mi hanno coinvolto a ritmo sostenuto e condotto QUI, nel cuore di questa terra, che un po’ già mi apparteneva da parte di nonna paterna: la “Romagna Consapevole”!
Sarà la mia indole “filosofa, nomade e silvana”, anima tanto terrena quanto acquatica, incarnatasi laddove geograficamente si sposano per l’appunto  “terra e acqua”: le 13 isole Comacchiesi, in cui si respira il desiderio di “navigare” e vivere in modo verace, istintivo, libero e poetico.

In compagnia del mare, delle dune sabbiose, dei boschi e delle pinete…
Insomma sarà tutto questo sovrapposto ad un’immensa Gratitudine nei confronti della Natura, visibile ed invisibile, Umana, Animale e Vegetale, Genitori e Maestri, Guide ed Esseri preziosi, “in carne ed ossa”, “in pelliccia”, “in legno e linfa”, Sarà anche grazie a Voi, che ho incontrato in quella che è stata la mia scuola o la mia vita, che oggi traggo ispirazione per parlarvi di un tema che mi attrae da sempre, quello delle interrelazioni tra Esseri Vegetali e Umani.
Possa sembrarvi curiosa o banale, a seconda che siate o meno tra gli “adepti” ai lavori, si tratta di un’idea che è nata dalla scoperta e dall’ammirazione di una vera Materia molto affascinante, fatta di studi e ricerche, sperimentazioni e osservazioni cliniche, insomma una materia dalle basi scientifiche, che si chiama “Fitosociologia”.

Approdo ad essa qualche tempo fa, studiando e ripassando alcuni testi che trattano di Gemmoderivati, pilastro fondamentale dei miei studi e della mia esperienza di Naturopata, ispirati dalle osservazioni di colui che fu il padre della moderna Gemmoterapia e fondatore del metodo nel 1950, cioè il Dottor Pol Henry. Su questi libri non solo ho studiato ma ho fantasticato, immaginato e visto quello che poteva essere stato il cammino di ricerca magari ispirato sempre a queste pratiche e che potevano aver seguito altri naturopati, erboristi, scrittori, ricercatori, innovatori e scrittori, contemporanei o meno, esploratori di tecniche alternative di guarigione, della vita segreta degli alberi, della sinfonia delle piante e della vibrazione della loro linfa tradotta in musica, ho sentito l’importanza del messaggio nato in uno degli ultimi preparati di Remedia, raccontato e descritto da Lucilla e Hubert nel libro “Incontro con lo Spirito degli Alberi”; ma ancora di più ho intuito che davvero ognuno di noi è al centro di questa comunicazione tra mondi, umano e vegetale, che può condurre il nostro corpo e la nostra anima dentro un processo di trasformazione profonda.

Leggendo lo studio sui biomi di Alexander von Humboldt, il cuore della materia cominciò a pulsare sotto ai miei occhi di Naturopata alle seguenti parole: “ognuna delle comunità di piante che costituiscono i biomi è governata a sua volta da complessi rapporti fitosociologici. I rapporti tra pianta, terreno e altri vegetali costituiscono appunto la Fitosociologia, mentre complesse interazioni continuano a essere scoperte tra piante, funghi, batteri e animali” è come affermare che nell’evoluzione di una foresta potesse essere già scritto l’intero destino umano. Lo studio dei biomi e della ripartizione dei vegetali sul globo terrestre ci parla di noi abitanti del globo, della nostra salute Psico-fisica, perché lo studio di queste nozioni, apparentemente prive di utilità ai fini terapeutici, sono invece fondamentali per comprendere come diverse specie vegetali appartenenti a determinate comunità fitosociologiche, mediante le proprie attitudini a sopportare il freddo, la luce, l’umidità, la siccità, la capacità di modificare il terreno, siano idonee, in ultima analisi a correggere anche alterazioni della salute umana.

Nell’arco dei millenni l’uomo ha sviluppato sapienti osservazioni che si sono poi sviluppate dando vita alle antiche medicine da cui il naturopata odierno, come un tempo il medico ippocratico poteva fare, può ancor oggi attingere per tutelare il benessere degli individui. Tuttavia mi rendo conto, approfondendo il concetto di bioma, che esiste una forma di relazione e, se si può chiamare, di osservazione che funziona anche al contrario, ossia nell’arco di millenni l’esser vegetale ha a sua volta sviluppato sapienti osservazioni che si sono impresse nel globo terrestre e che comunicano con l’essere umano modificandone il profilo proteico (nel caso dell’assunzione di un gemmoderivato) ma modificandone altresì stati d’animo, comportamenti e profilo vibrazionale come nel caso dell’assunzione di un preparato dalla logica più sottile come può essere un Fiore di Bach o uno Spirito degli Alberi.

Il mio invito è quello dunque di sperimentare voi stessi, nella materia e nella chimica del vostro corpo, la trasformazione e le risposte di cui la vostra  anima necessita, concedendovi il tempo giusto per transitare dallo stato di malattia a quello di salute, scegliendo i migliori preparati, quelli che dolcemente vi riportano a scoprire la causa dei vostri sintomi, a riequilibrare le disarmonie del vostro terreno, chiedendo consiglio ad aziende che direttamente preparano e conoscono i loro rimedi, che seguono gli insegnamenti di quelli furono i grandi metodi dei grandi maestri scopritori dei Fiori di Bach e della Gemmo terapia, leggendo e documentantovi, confrontandovi e raccontandovi, con amore e curiosità,  aprendo cuore e mente!

Buona navigazione a Tutti!"

Grazie Rosa, benvenuta a Remedia!

 



30/03/2017 - "Verdi Sussurri", le creme iniziano a parlare

08/03/2017 - FESTA DELLA DONNA: UN OMAGGIO PER TUTTI

24/02/2017 - Nuovo formato per l'olio di Cocco

01/02/2017 - SERUM ALLA PORTULACA migliora il formato

19/01/2017 - Diventa un diffusore di ARMONIA

29/11/2016 - E' tornato il Manuale di fiori ed erbe

24/11/2016 - Chiusure di dicembre

- TRATTAMENTI CON LO SPIRITO DEGLI ALBERI: IN ARRIVO IL CORSO PER OPERATORI

10/11/2016 - In arrivo B-TUBE, la nuova sciarpa floripotenziata

02/11/2016 - Cosa troverai nelle confezioni regalo 2016?

27/10/2016 - Le proposte per i tuoi prossimi regali

20/10/2016 - FIORI DI BACH: LUCILLA RACCONTA IL NUOVO LIBRO

06/10/2016 - PROFUMO DI NOVITÀ

26/09/2016 - B-CHARM

24/06/2016 - GEL VISO ALLA LAVANDA

Tutte le news