Remedia Erbe

il mio cestino

0 prodotti - 0,00 €

Youtube Remedia Facebook Remedia Instagram Remedia

PRESTO SARA' DISPONIBILE IL NUOVO CATALOGO!

banner

 


Rimedi del nuovo millennio

banner

 


BEIJAFLOR: Naturale benessere da indossare.

banner

 




P IVA *03365700404*



gemmoderivati

come si usano

 

I gemmoderivati sviluppano un buon effetto sinergico tra di loro, perciò generalmente è vantaggioso assumere più di un gemmoderivato contemporaneamente. Si possono usare le miscele che proponiamo oppure su richiesta possiamo preparare miscele personalizzate. Quando si assumono più di un gemmoderivato il dosaggio va diviso tra i vari preparati. Nel caso di assunzione di due miscele consigliamo di prenderne una la mattina e la sera e l'altra in un litro d'acqua durante la giornata.

 

Dosaggio

4-7 gocce per ogni 10 kg di peso corporeo 2 o 3 volte al giorno.

Questo dosaggio vale per i nostri gemmoderivati floripotenziati che sono particolarmente efficace. Generalmente ci si attiene ai dosaggi più bassi (4-5 gocce per ogni 10 kg di peso 2 volte al giorno) in presenza di disturbi cronici e ai dosaggi più alti (6-7 gocce per ogni 10 kg di peso 2 o 3 volte al giorno) in presenza di disturbi acuti. tanto è vero che in alcune persone particolarmente sensibili può portare a una reazione forte dell'organismo

In persone particolarmente sensibili la grande efficacia dei gemmoderivati floripotenziati potrebbe causare un aggravamento iniziale (come avviene anche in omeopatia) che è segno che l'organismo reagisce con forza. In questo caso consigliamo di abbassare il dosaggio alla metà o anche meno se necessario.

 

Modo di assunzione

Principalmente ci sono due modi di assunzione:

In mezzo bicchiere d'acqua: Si mette la quantità di gocce consigliate in mezzo bicchiere d'acqua e si beve a sorsi, da tenere un attimo in bocca per favorire l’assimilazione sublinguale che ne aumenta l’efficacia.

In un litro d'acqua: un'altra possibilità di assunzione, particolarmente adatta quando si richiede anche l'eliminazione di tossine o quando la persona non è abituata a bere a sufficienza, è di mettere la quantità giornaliera in un litro d'acqua naturale da bere nell'arco della giornata, lontano dai pasti.

 

Durata del trattamento

In caso di disturbi acuti si assumono i gemmoderivati finché non sono scomparsi i disturbi.

Quando i disturbi sono cronici consigliamo di assumere i gemmoderivati per almeno 2-3 mesi, prendendoli tutti i giorni senza interruzione. Se al termine di questo periodo il problema non fosse risolto, si può continuare con l'assunzione, facendo possibilmente delle interruzioni. I gemmoderivati si distinguono proprio per il fatto che in caso di bisogno possono essere assunti per periodi anche molto lunghi.

Dopo i primi tre mesi di assunzione continua consigliamo di fare una pausa di 7 giorni al mese. Se durante la pausa dovesse manifestarsi un aggravamento dei sintomi si può subito riprendere l'assunzione. Generalmente con il passare del tempo l'interruzione può essere prolungata fino alla completa sospensione. Tuttavia può essere utile fare uno o due cicli all'anno, della durata di 2 mesi, per il mantenimento.